MIGRANTI_24_08_2017_Rocca su scontri Roma

Le immagini delle tensioni in Piazza Indipendenza a Roma sono il simbolo dell’assenza di politiche sociali per tutti i cittadini e per tutti quelli che hanno dei diritti riconosciuti per legge.

I fatti

Un gruppo di migranti, dopo essere stato allontanato dal vicino palazzo di via Curtatone, si era accampato da sabato nei giardini della piazza romana. Le persone sgomberate hanno avuto il riconoscimento della protezione umanitaria, eppure erano fuori dal sistema, costrette a vivere in un palazzo occupato. Invece di investire in politiche di inclusione e di accompagnamento al lavoro e all’istruzione, la risposta istituzionale è stata quella dello sgombero e dell’abbandono, anche di nuclei familiari.

L’auspicio

Ci aspettiamo una risposta diversa dalle istituzioni, locali e non solo, che garantisca i diritti di chi ha avuto riconosciuta la protezione umanitaria, soprattutto dei più vulnerabili come minori e donne. L’uso della forza e la pubblica sicurezza non possono diventare l’alternativa alla politica incapace di trovare risposte per le comunità più vulnerabili.

Photo Credit: Toscana Oggi